Apr 19, 2008 - Pesci    9 Comments

Filetti di Baccala Fritti

913a37c08c8381cc9d00d6a77d412d3a.jpg

Non c’è 1 romano (anche d’importazione) che non conosca il “Filettaro a Santa Barbara”. Fanno dei filetti di baccalà spettacolari. Ecco, questi qui non gli somigliano per niente… quelli là sono “impastellati” e li puoi sgranocchiare anche facendo due passi in via dei giubbonari verso campo dei fiori, questi no. Questi sono quelli classici e non c’è nessun segreto:

Tempo di preparazione:
30 minuti

Bagnare il pesce nel latte, passarlo nella farina, poi velocemente nelle uova battute con un pò di sale (1 uovo intero + 1 tuorlo). Fondere in padella 2 grosse noci di burro e, non appena comincerà a spumeggiare, unire il pesce e farlo dorare su entrambi i lati per qualche minuto. Scolare e salare.

Per l’insalata: valeriana (detta anche songino e gallinella) e mela a cubetti condita con olio, aceto balsamico e sale.

Filetti di Baccala Frittiultima modifica: 2008-04-19T15:08:00+00:00da paola_sq
Reposta per primo quest’articolo

9 Commenti

Lascia un commento