Ott 5, 2008 - Antipasti, Aperitivi, Verdure    10 Comments

Pomodori Secchi Conditi

1208296631.jpg

Come sempre… mi dimentico di ricorrenze, anniversari, compleanni.
Sarà che per me ogni giorno è diverso, ogni giorno è da vivere con uno sguardo nuovo, proiettato a quello che sarà e non a quello che è stato…
Per i compleanni uso la tecnologia. Ho scoperto che esistono molti aggeggi elettronici che suonano e mi avvertono, così da evitarmi i rimproveri e le brutte figure. Ai compleanni riconosco una certa importanza: sorridere della nascita di una persona che fa parte della mia vita, vale l’impegno di riportare tale data su un computerino…
Il discorso cambia per ricorrenze e anniversari: dov’è l’importanza di ricordare e festeggiare il giorno del primo bacio, o la data “concordata” del fidanzamento, o quella del matrimonio, o quella in cui per la prima volta…? Come se bastasse festeggiare una data per riviverne le emozioni vissute.
Come se le emozioni si potessero avvolgere nella pellicola trasparente e riporre nel surgelatore, per poi scongelarle proprio quel giorno lì.
Odio le ricorrenze, sarà che troppa gente pensa di riparare a un anno di distrazioni, nervosismi ed errori vari semplicemente festeggiando “come si deve” una ricorrenza…
Vabbè, tutto questo era solo per dire che il mio blog ha fatto un anno il 20 di settembre… e io me ne sono dimenticata…

INGREDIENTI:
pomodori essiccati
acqua
aceto
olio extravergine di oliva
capperi
origano
semi di finocchio

TEMPO DI PREPARAZIONE:
15 minuti

PREPARAZIONE:
Ho fatto rinvenire, per circa 10 minuti, i pomodori secchi in una miscela bollente di acqua e aceto. Li ho asciugati e li ho conditi con l’olio, i capperi, l’origano e i semi di fincchio.

Pomodori Secchi Conditiultima modifica: 2008-10-05T19:14:00+00:00da paola_sq
Reposta per primo quest’articolo

10 Commenti

  • Sappi allora che oggi è il mio onomastico…

  • e’ una ottima idea , brava,sono ottimi.

  • Per il discorso delle “dimenticanze” hai perfettamente ragione.
    Comunque auguri al blog, ma mi sembrava fosse più vecchio (ti ha tenuto il broncio per il fatto di esserti dimenticata di lui? :-D)
    Jacopo

  • Per il discorso delle “dimenticanze” hai perfettamente ragione.
    Comunque auguri al blog, ma mi sembrava fosse più vecchio (ti ha tenuto il broncio per il fatto di esserti dimenticata di lui? :-D)
    Jacopo

  • Jacopo: no. Il blog non mi messo il broncio per essermi dimenticata del suo compleanno… invece ce l’ha a morte con te perché gli hai detto che ti sembrava più vecchio di quello che è… 😀

    Paola

  • vabbè…non è successo niente….io ti faccio ora gli auguri al tuo blog che ha festeggiato un anno di vita:-) buoni i pomodori sott’olio:-)
    Annamaria

  • Buon blog-anniversario anche se in ritardo!! Adoro i pomodori secchi e questa ricetta così semplice e veloce mi piace parecchio!!!
    ^___^

  • Ciao…volevo segnalarti una nuova iniziativa di laura di dolci e salati…un aggregatore di blog di cucina…un blog dove puoi inserire il tuo blog e comunque prendere e dare consigli…ti lascio il link
    http://blogdicucina.blogspot.com/
    spero che lo vai a visitare e di conseguenza lo troverai tanto interessante da iscriverti:-) un bacio
    Annamaria

  • Ma scherzi? Gli anniversari sono importantissimi. Altrimenti come potremmo distinguere le cose importanti, che restano, e le sciocchezze, che passano e basta?
    Auguri per il tuo importante blog!

    Abbracci.

  • Carissima, avevo una cena importante e ho usato la tua ricetta coi pomodori secchi!!
    E’ stato un vero delirio!!! Me li hanno mangiati tutti!
    GRAZIE!

Lascia un commento