Mar 30, 2009 - Carni, Ricette Francesi    5 Comments

Spezzatino con Funghi e Cipolline

spezzatino scritta.jpg

La Scelta…
scegliere dovrebbe essere un atto quotidiano. Anche se una scelta consapevole è un atto impegnativo. Persino decidere cosa indossare per andare a lavoro può essere impegnativo e così, molti, scelgono di vivere di automatismi. Smettono di interrogarsi su quello che vogliono veramente, su quello che gli piace veramente. Lo ammetto. Si può fare. E’ facile.
Scegliere è pericoloso: come faccio a essere sicuro che la mia scelta è quella giusta?
Una “scelta giusta” per cosa? verrebbe da chiedere. Certo che se pretendiamo di fare una scelta oggi domandandoci se sarà giusta anche fra 15 o 20 anni rischiamo di diventare matti a forza di proiezioni e modelli futuri. Questo atteggiamento è quello giusto per l’immobilismo. Come pure non porta a niente di buono decidere di sacrificarsi oggi confidando nella felicità futura (es.: faccio questo lavoro che non mi piace oggi, ma almeno sono sicuro che avrò la pensione). Bisognerebbe sempre scegliere quello che ci fa stare bene ora, in questo momento. Si vive nel presente. Il passato non c’è più, il futuro non c’è ancora (e nessuno può sapere come sarà).
Perciò cerchiamo di fare delle scelte che ci fanno stare bene ora; se impariamo a farlo, lo faremo anche in futuro, con il risultato di stare bene sempre.
Scegliere è l’unica cosa che possiamo fare per non essere in balia degli eventi e delle altre persone…

Lo ammetto, non era una scelta impegnativa ma l’ora della cena si avvicinava inesorabilmente. Cucinare qualcosa o svaligiare il frigo?
Per stasera ho scelto: spezzatino con funghi e cipolline

Torno da lavoro che è ancora giorno…
Oggi abbiamo toccato i 22° C…
Uccellini che cantano…
Sole, Caldo,…
e stasera mi viene di cantare così:

INGREDIENTI: per 4 persone
800 g di polpa di manzo a dadoni
400 g di champignon
250 g di cipolline
50 g di pancetta dolce
50 g di lardo
1/2 cucchiaino di estratto di carne
400 ml di vino rosso
brodo di carne
sedano, salvia, carota
1/2 cipolla
1 spicchio d’aglio
olio
sale, pepe

TEMPO DI PREPARAZIONE:
2 ore

PREPARAZIONE:
Ho tritato il lardo con la cipolla e li ho fatti soffriggere a fuoco dolce. Quindi ho fatto rosolare la carne per qualche minuto. Ho aggiunto l’aglio pestato e il mazzetto aromatico (sedano, salvia, carota); ho sfumato con il vino, ho aggiunto l’estratto di carne e un mestolo di brodo, ho incoperchiato e fatto cuocere a fuoco dolcissimo per 1 ora.
Nel frattempo ho fatto rosolare le cipolline in poco olio; le ho bagnate con un mestolino di brodo e ho fatto cuocere per 20 minuti.
A parte, ho fatto rosolare la pancetta in un giro d’olio, ho aggiunto i funghi puliti e tagliati a lamelle e li ho fatti insaporire qualche minuto. Ho aggiustato di sale e pepe.
Ho unito i funghi e le cipolline alla carne e ho lasciato cuocere il tutto per altri 20 minuti. Sale, pepe.

Spezzatino con Funghi e Cipollineultima modifica: 2009-03-30T21:03:00+00:00da paola_sq
Reposta per primo quest’articolo

5 Commenti

  • Che ricetta interessante, sembra veramente ottimo questo spezzatino, brava!!!!!!

  • Dev’essere davvero buono! Mi attirano soprattutto le cipolline… molto gustose!
    Ciao ciao

  • Sublime ! con una bella polenta e verdura in foglia… da leccarsi le dita! 😉 Complimenti! Ciao Renata.

  • mi piace molto questo post, è saggio . Acquisire la consapevolezza e non vivere sempre inserendo il pilota automatico.
    certo delle volte la difficoltà di una scelta porta alla paralisi e all’immobilismo. ma seguire quello che ci fa stare bene è già un principio per decidere
    ti auguro una buona serata
    marg

  • Marg: paralizzarsi e immobilizzarsi davanti ad una scelta è l’equivalente di decidere di non decidere, autorizzando altri a decidere per noi. E “gli altri” decideranno per il “nostro” meglio o per il “loro” meglio? Non ho dubbi…

    Paola

Lascia un commento