Mag 17, 2009 - Carni, Verdure    7 Comments

Polpettone di Carne con Piselli

Polpettone di carne.jpg

 

 

Financo lui (qui) ne parla in un post.

E io non posso continuare ad essere solo una passiva spettatrice subendo altrui decisioni:
quest’anno, assumendomene tutte le responsabilità, voglio promuovere attivamente il polpettone estivo; ehmmm, pardon… il Tormentone estivo.

Da una rapida verifica delle sue potenzialità, direi che la papaya dance ha molte chance per diventare il nuovo balletto per dimenarsi in pantaloncini e infradito, senza impegnare neanche un neurone del cervello.
Quindi perché non tentare?
Perché non aiutare Victoria Cabello nella sua missione?
Perché non provare a forzare un pò la mano in un mercato (quello dei tormentoni estivi, appunto!) così agguerrito?

A parte lui (qui. Assolutamente da non perdere), credo che il resto del mondo non troverà alcuna difficoltà di coordinazione né di memoria dei passi:

 

http://www.la7.it/podcast/victoria/victor_victoria_230409_videopodcast_1.mp4

 

 

Per quanto riguarda, invece, il polpettone di carne…
Che dire. E’ un classico a cui abbinare varie verdure (meglio se sono di stagione). Personalmente non sono un’amante dei piselli, ma devo ammettere che con la carne tritata ci stanno davvero bene!

INGREDIENTI: per 6 persone
800 g di macinato di vitellone
3 salsicce
70 g di mollica di pane fresca
3 uova
1 spicchio d’aglio
1 cipolla bionda
prezzemolo
pan grattato
sedano
1 carota
400 g di piselli sgranati
1/2 bicchiere di vino bianco secco
4 dl di brodo vegetale
un pizzico di farina
olio extravergine di oliva
sale

TEMPO DI PREPARAZIONE:
2 ore

PREPARAZIONE:
Ho sbucciato e tritato l’aglio e 1/2 cipolla e li ho uniti al macinato di vitellone, alla salsiccia sbriciolata, alla mollica di pane spezzettata, alle uova, e al prezzemolo tritato. Ho unito una presa di sale, quindi ho impastato fino ad ottenere un impasto omogeneo che ho messo su un foglio di carta da forno. A questo punto, aiutandomi con la carta forno, gli ho dato la classica forma a rotolo del polpettone.
L’ho passato nel pan grattato e l’ho lasciato riposare per 30 minuti.
Durante questi 30 minuti ho tagliato a dadini la carota e il sedano e ho tritato la rimanente 1/2 cipolla. Ho fatto soffriggere gli odori in un giro d’olio per 3-4 minuti.
Ho messo il polpettone al centro della casseruola, l’ho fatto rosolare su tutti i lati, l’ho bagnato con il vino bianco e ho lasciato sfmare.
A questo punto ho aggiunto i piselli e la farina diluita nel brodo vegetale.
Ho coperto la casseruola e ho fatto cuocere a fuoco moderato per circa 60 minuti.
(Ovvio che se durante la cottura il popettone dovesse asciugarsi troppo, occorre aggiungere dell’acqua…)

Polpettone di Carne con Piselliultima modifica: 2009-05-17T21:07:00+00:00da paola_sq
Reposta per primo quest’articolo

7 Commenti

Lascia un commento