Cous Cous Tostato

cous cous tostato.jpg

Tostare il cous cous dà garanzia di riuscita, senza il rischio di portare in tavola una sbobba immonda.
Da quando l’ho scoperto non ho più cotto il cous cous nel modo classico o come indicato sulle confezioni. Così è più saporito, oltre che ben sgranato, e buono anche da solo… ecco perché è più facile trovargli degli accompagnamenti. E’ buono con le verdure fresche e crude (tipo insalata), con le verdure cotte (ottimo con una caponatina, ma anche con melanzane e zucchine semplicemente passate in padella), accompagna egregiamente anche le verdure fritte o in carpione. Insomma sostituisce il pane in tutto quello che vi viene in mente! E d’estate perché non provare a fare un’insalata di cous cous invece dell’insalata di riso? Ovvio che si può tostare anche per i classici cous cous di carne e di pesce.

Preparare il cous cous tostato è davvero molto facile, ma quando ci sono di mezzo le spezie occorre fare molte prove prima di trovare la “combinazione” che più ci piace. Si possono usare le miscele classiche per il cous cous, oppure il berberè, oppure il curry, oppure… vabbè fate voi.

INGREDIENTI: per 4
200 g di cous cous precotto (meglio se un mix tra vari tipi: di farro, di grano tenero, di grano duro…)
olioextravergine di oliva
concentrato di pomodoro
buon brodo di carne (non di dado – al limite usare l’estratto di carne)
spezie, sale

TEMPO DI PREPARAZIONE:
30 minuti

PREPARAZIONE:
nella padella di rame stagnato ho messo tutto il cous cous senza aggiunta di olio e a fuoco vivace ho atteso che si tostasse emanando un buon odore di pane tostato e colorandosi un pò.
Se non si ha il rame stagnato si può usare una semplicissima padella di acciaio senza l’antiaderente.
Durante l’operazione di tostatura occorre stare molto attenti e girare di continuo il cous cous.
Una volta tostato il cus cous, l’ho messo in una insalatiera e c’ho versato 1/2 bicchiere di brodo e un giro d’olio. Ho mescolato il tutto e coperto l’insalatiera con un piatto. Dopo 10 minuti ho versato ancora 1/2 bicchiere di brodo e un altro giro d’olio. Ho mescolato e coperto con un piatto. Ho ripetuto l’operazione ancora una volta. Poi ho aggiunto al cous cous inumidito 1/2 cucchiaio di concentrato di pomodoro, ho aggiustato di sale e dosato le spezie. Ho mescolato e servito.
Se si vuole servire a cupola come nella foto basta riempire degli stampini di alluminio, tenerli almeno 10 minuti in frigo e sformare…

Cous Cous Tostatoultima modifica: 2010-06-20T10:02:00+00:00da paola_sq
Reposta per primo quest’articolo

14 Commenti

  • Il cous cous ricorda un poco la fregola sarda,vederlo qui in versione tostata la ricorda ancora di piu’!
    Un ottimo suggerimento che provero’ sicuramente.
    Grazie e ciao!

  • Io l’ho sempre preprato nella classica versione…..mi incuriosisce molto questa tua!
    …me la segno…
    Buona domenica!

  • Un modo per me nuovo, ma estremamente semplice, di preparare il cous cous…che dirti, devo proprio provarlo!

  • così non l’avevo mai visto prima! un’idea originale e sicuramente buona!

  • Certo che fatto così il cous cous è proprio gnammy gnammy…

  • Ho fame solo a vederlo, il tuo cous cous…
    Devo solo trovare le spezie per prepararlo… sembrerà strano… ma pur amando le spezie in modo folle non sono mai riuscita ad impare ad usarle….
    Vabbe…. intanto provo il tuo couscous…. poi vedrò di progredire!

    nasinasi golosissimi

  • Ne avevo sentito parlare sul fatto di tostare il cous cous,ma ancora non l’ho mai provato,questa versione con le spezie mi piace molto.compliementi

  • Davvero belle ricette e bel blog, se vuoi fare un giro nella mia cucina, http://biscottirosaetralala.blogspot.com

  • Cara ” diario di cucina” ho provato a tostare il cous cous ed il risultato è stato grandioso, non ho mai mangiao niente di così buono.
    Quando passi per Tivoli cercami che ti racconto come l’ho condito.
    Sono carmela la moglie di roberto.

  • cara Carmela, sono contenta che una ricetta pubblicata in questo blog ti abbia così tanto entusiasmato. Ti cercherò sicuramente…

    Paola

  • Innanzitutto complimenti per questo bellissimo blog,ci sono cosi’ tante ricette che mi piacciono. Il cous cous lo faccio spesso, ma non conoscevo la sua versione tostata: trovera’ posto sulla tavola questa sera stessa. Grazie

  • Rieccomi, tanto per cambiare ho scritto la URL sbagliata, questa e’ corretta. Sorry

  • Mai provata la tostatura del cous cous. Mi piace tantissimo il cous cous e se cuocerlo così lo fa venire meno papposo, ci provo.

  • sono appassionato di cucina ed il couscous e’ il mio preferito sconoscevo la versione tostato, non vedo l’ora di provarlo grazie ,saluto tutti gli appassionati antonio

Lascia un commento