Lug 25, 2010 - Barbecue, Carni    4 Comments

Hamburger Casalingo – anche per congelare

Hamburger casalingo.jpg

Per la cottura di hamburger così alti io preferisco il forno a microonde nella funzione combinata. In questo modo il grill arrostisce bene la superficie e le microonde cuociono l’interno.
Si possono mettere nel microonde ancora congelati.
A fine cottura si mettono nei panini e ci si mette sopra una sottiletta, poi ancora un passaggio nel microonde (stavolta senza grill, però) per soli 15 secondi (per far filare il formaggio).

INGREDIENTI: per 6-8 hamburger
150 g di lardo affettato sottile dal salumiere
550 g di macinato di suino
550 g di macinato di bovino adulto
prezzemolo
sale fino
aglio in polvere
paprika forte
sottilette o qualunque tipo di formaggio filante

TEMPO DI PREPARAZIONE:
30 minuti

PREPARAZIONE:
ho tritato al coltello le fettine di lardo e l’ho messo in una ciotola. Ho aggiunto anche tutta la carne tritata, le foglie di prezzemolo lavate e tritate, il sale, l’aglio in polvere e la paprika.
Ho amalgamato bene il tutto e ho formato gli hamburger.

Questi hamburger qui si possono anche congelare.

Buono!

Hamburger Casalingo – anche per congelareultima modifica: 2010-07-25T18:46:00+00:00da paola_sq
Reposta per primo quest’articolo

4 Commenti

  • Ma la cottura ideale per l’hamburger, qual’è?

    Così a occhio io direi media, ma soprattutto negli USA va molto il rare (al sangue, n.d.r.). Per motivi ideologici scarterei il ben cotto.

    Tu che dici?

    So che adesso non mi puoi rispondere ma attendo con fiducia

    Ciao e a presto

  • credo che l’hamburger americano non vada mangiato rare, ho avuto l’esperienza spiacevole di vederlo disfarsi tra i denti con quel tipo di cottura.
    Preferisco senza dubbio una cottura più prolungata, credo si dica well done(?)

  • al sangue, media cottura o ben cotto… credo sia semplicemente una questione di gusto personale. I salutisti non mangerebbero una carne al sangue neanche con una pistola puntata alla testa, figurarsi un hamburger fatto di carne macinata! Se un salutista dovesse mangiare una carne non ben cotta, il pensiero opprimente di imminenti malattie mortali non gli farebbe gustare il sapore della carne.
    Personalmente trovo che la carne ben cotta perda molto del suo aroma e della sua morbidezza, anche se si tratta di un hamburger per i quali preferisco una cottura media.

    Paola

  • che buono, ci farei colazione ! 😉

Lascia un commento