Browsing "Pasta"
Lug 17, 2012 - Pasta, Primi piatti    2 Comments

Pasta Fiori e Gamberoni

Pasta, Gamberoni e FioriGrenoble-Roma
Roma-Grenoble
10 ore di macchina all’andata
10 ore di macchina al ritorno
In fondo il mondo è piccolo
Con il teletrasporto lo sarebbe ancora di più (piccolo), ma il caldo di Roma lo ha messo ko. In realtà il caldo di Roma ha messo ko anche me e al mio rientro in Francia i 22° C di Grenoble e l’aria frizzante e il venticello fresco mi hanno rimesso al mondo.
però… un po’ già mi mancano cicale e grilli!
… un po’ già mi mancano pizza e cappuccino!
Ma qui non mi sveglio di notte in un bagno di sudore, l’assenza delle zanzare e i 22° C rendono possibile la vita in superficie 🙂
Insomma… qui o lì? lì o qui? Inutile porsi la domanda: il prossimo ritorno a Roma è previsto per… Natale!

Chissà quante ricette potrò postare fino a Natale visto che il periodo si preannuncia davvero molto incasinato. Avevo appena ripreso un buon ritmo di aggiornamenti di post che già prevedo un periodo di latitanza. Evvabbè: c’est la vie!

Intanto non fasciamoci la testa e mangiamoci ‘sta pasta coi gamberoni e i fiori di zucca (che poi è la versione delux delle classicissime fettuccine con gamberetti e zucchine)…
La ricetta non è descritta nei minimi dettagli perché è davvero molto intuitiva ma ci sono i due o tre trucchetti per la sua ottima riuscita 🙂

Ingredienti:
pasta
gamberoni
fiori di zucca
sakè
cipolla tritata
sale e pepe
olio extraergine di oliva

Tempo di preparazione:
30 minuti

Preparazione:
soffriggere la cipolla tritata in un giro d’olio. Spegnere il fuoco. Sgusciare i gamberoni e togliergli il filo nero. Lavare bene i fiori di zucca. Ora che il soffritto si è raffreddato aggiungere i fiori e i gamberoni e sfumare il tutto con il sakè (il sakè da al pesce quel qualcosa in più). Salare e spegnere subito (altrimenti i gamberoni e i fiori si cuociono troppo). Lessare al dente la pasta in acqua salata. Versare la pasta nella pentola dei fiori e dei gamberoni e finire in padella la cottura della pasta usando un po’ della sua acqua di cottura.

Fatto.

Pagine:«123456789...30»